Reiki ad altri - Reiki

Vai ai contenuti

Menu principale:

Reiki ad altri

Reiki

Trattamento per il riequilibrio energetico
Come posizionare le mani sul corpo di altre persone in una sessione Reiki

Sebbene agli inizi il trattamento Reiki fosse praticato da seduti,
oggi si preferisce far distendere la persona che lo riceverà su un lettino da massaggi o, in alternativa,
su un tavolo abbastanza ampio (sul quale verranno posti materassini o trapunte).
In questo modo il trattamento Reiki
risulta molto più comodo sia per chi lo riceve che per chi lo effettua
(potrà stare in piedi e muoversi liberamente oppure sedersi spostando via via la sedia).


NOTA: Quando la persona è rilassata, i benefici del Reiki risultano ancora più evidenti.
Ricordarsi, però, che non tutti si rilassano allo stesso modo, dipende dalla persona e dallo stato d'animo: alcuni si rilassano di più chiudendo gli occhi e ricevendo Reiki in ambiente silenzioso,
altri chiacchierando animatamente con il praticante ed altri ancora ascoltando musica.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu